Una Moneta per ricordare il grande George Michael svelata dalla Royal Mint

Una Moneta per ricordare il grande George Michael

Londra ( Stefania Scalzi) La Royal Mint ha svelato una nuova moneta da collezione raffigurante la pop star George Michael.

Michael, che è cresciuto nell’Hertfordshire, ha formato i Wham! con il compagno di scuola Andrew Ridgeley alla Bushey Meads School.

Il pezzo collezionabile presenta un primo piano di Michael con i suoi iconici occhiali da sole e un’incisione del ritornello della sua canzone Faith.

I colori nero e rosso compaiono su parte della moneta, poiché sono stati utilizzati prominentemente durante la sua carriera.

George Michael Entertainment ha dichiarato di essere “profondamente onorata” dal tributo della Royal Mint, Llantrisant, Rhondda Cynon Taf.

Ha aggiunto che il cantante sarebbe stato “enormemente orgoglioso e sinceramente commosso che un’istituzione nazionale abbia deciso di rendere omaggio alla sua memoria in questo modo”.

La nuova moneta è l’ultima aggiunta alla serie Music Legends della Royal Mint

A dicembre, la canzone della band Last Christmas ha raggiunto il numero uno nella classifica dei singoli nel Regno Unito, 39 anni dopo la sua prima pubblicazione.

Sandra Deiana, la designer della moneta, ha spiegato di volere “un ritratto dettagliato che catturasse la sua espressione carismatica. Pensavo in particolare ai suoi iconici occhiali da sole”.

La moneta sarà l’ultima aggiunta alla serie Music Legends della Royal Mint, che ha incluso artisti come David Bowie, Elton John e Queen.

George Michael (a sinistra) e Andrew Ridgeley (a destra) si sono conosciuti come studenti alla Bushey Meads School a Bushey, vicino a Watford

Michael ha trascorso i suoi primi anni a Edgware, Londra, prima di trasferirsi con la sua famiglia a Radlett, nell’Hertfordshire, negli anni ’70.

Il cantautore ha una targa blu in suo onore alla Bushey Meads School.

Steve Stunt, della George Michael Appreciation Society di Bushey, ha detto di aver richiesto una moneta collezionabile del cantante alla Royal Mint diverse volte negli ultimi anni.

Ha detto: “Penso che sia fantastico, qualcosa di memorabile per tutti noi da conservare, e il riconoscimento della Royal Mint è incredibile.”

Desktop only