Una canzone per ogni segno zodiacale ad hoc per affrontare questo Gennaio 2024 – scopri il la tua canzone!

LondonONE radio Una canzone per ogni segno zodiacale ad hoc per affrontare questo Gennaio 2024 - scopri il la tua canzone!

Londra ( Doroty Amo) Come inizieremo questo 2024? Ovviamente non si può sapere. Ma se vogliamo essere un po’ superstiziosi, le previsioni degli astri arrivano in nostro soccorso. E la musica di Sugar non può certo mancare: ad ogni segno, una canzone ad hoc per affrontare questo Gennaio 2024.

Allora scopri il tuo segno e la tua musica:

ARIETE: AGGIUNGI UN POSTO A TAVOLA
Per l’Ariete la socialità sarà centrale: a Gennaio l’obiettivo è passare tempo in compagnia, ampliare le conoscenze e superare la pura di chiedere aiuto.
Per questo abbiamo scelto “Aggiungi un posto a tavola” scritta da Armando Trovajoli, Jaja Fiastri, Pietro Garinei, Alessandro Giovannini, nella versione di Johnny Dorelli, perfetta per condividere il tempo coi propri amici, e trovarne di nuovi.Ascolta “Aggiungi un posto a tavola”
TORO: NESSUNO MI PUÒ GIUDICARE
Per i Toro è l’ora di ripartire, senza timori e regole prestabilite, e con una nuova fiducia in sé: la sperimentazione sarà all’ordine del giorno. “Nessuno mi può giudicare” è la loro canzone del mese, scritta da Daniele Pace, Mario Panzeri, Luciano Beretta, Miki Del Prete, ed interpretata da Caterina Caselli. I Toro potranno farsi guidare dal loro “sesto senso”, senza dare troppo peso a quello che pensano gli altri.Ascolta “Nessuno mi può giudicare”
GEMELLI: GIARDINO
Gli ostacoli e i disagi sono finalmente finiti per i Gemelli, che si ritroveranno a poter coltivare sé stessi e i propri legami intimi.
Curare il proprio giardino interiore sarà l’obiettivo di Gennaio 2024, così da poter apprezzare pienamente ciò che c’è fuori: “Giardino” della nostra giovane cantautrice Vale LP è la canzone giusta per ricordarsi che, per vivere la bellezza dell’esterno, è necessario essere consapevoli della propria, così da “vestirsi di libertà”.Ascolta “Giardino”
CANCRO: COME PRIMA
Relazioni – amore incluso – con basi sempre più solide per i Cancro: i legami saranno il focus di questo Gennaio, che li porterà ad un piano più maturo e concreto, fatto di promesse e impegno. “Come prima” è il classico scritto da Enzo Di Paola, Sandro Taccani e Mario Panzeri, interpretato da Tony Dallara, perfetto per ricordarsi che l’amore si evolve ma, se si tiene vivo e fresco, resta magico e intramontabile, proprio come questa canzone.Ascolta “Come prima”
LEONE: TROVAMI UNA CURA
Dopo la fine del 2023 che ha lasciato i Leone un po’ stanchi, ora è tempo della ripresa, per il corpo e per la mente: bisogna stabilire i propri confini, individuare le giuste priorità, e creare nuove abitudini sane. Come quella di saper chiedere aiuto quando serve: “Trovami una cura” del nostro cantautore veneto Luca Bais è la canzone del mese per questo segno. Cantandolo o no, per il Leone è momento di riprendersi e preservarsi.Ascolta “Trovami una cura”
VERGINE: TI AMO
Ogni giorno può essere romantico: la Vergine inizia questo anno all’insegna del self-love e della rinascita. Il consiglio è di rendere romantica e piacevole la routine, vivendo più serenamente i doveri e gli impegni. “Ti amo” è il grande classico del 1977 scritto da Umberto Tozzi e Giancarlo Bigazzi, che i Vergine dovranno cantare: un inno all’amore che ogni tanto è giusto rivolgere anche a sé stessi.Ascolta “Ti amo”
BILANCIA: ERBA DI CASA MIA
Ritorno al futuro per i Bilancia. La loro missione è mettersi comodi e ritrovare una dimensione di famigliarità, ripensando al passato e alle proprie origini: un nuovo punto di partenza per la (ri)scoperta di interessi e passioni. Per loro abbiamo scelto un brano che ricorda l’importanza di tornare a casa, anche solo con il pensiero: “Erba di casa mia”, scritta da Enrico Polito, Federico Polito, Gaetano Savio, Giancarlo Bigazzi, e interpretata da Massimo Ranieri.Ascolta “Erba di casa mia”
SCORPIONE: CICALE
L’energia è l’ingrediente principale: a Gennaio gli Scorpione sono travolti da un’ondata di voglia di fare e dinamismo. La mente è attiva, le idee aumentano e si portano a termine progetti e ambizioni. Per questo, “Cicale”, scritta da Alberto Testa, Antonio Ricci, Franco Miseria, Silvio Testi, Tony De Vita e interpretata da Heather Parisi, è il brano da hit parade azzeccato per avere un boost in più, e fare quelle cose che nel 2023 abbiamo procrastinato. Ascolta “Cicale”
SAGITTARIO: SVALUTATION
Sagittario, ce l’avete fatta… ora è il momento di mettere in ordine le priorità. Parlando di portafogli, sapete già di dover far fronte ad una serie di spese, quindi meglio trovare un metodo di gestione del denaro per evitare che la situazione vada fuori controllo. La vostra canzone è “Svalutation”, scritta da Adriano Celentano, Luciano Beretta, Vito Pallavicini e Gino Santercole, per ballare su tutti i problemi di denaro, che aumentano sempre di più.Ascolta “Svalutation”
CAPRICORNO: VOCE
A Gennaio i Capricorno si fanno sentire: sono pronti a ripartire, rimettersi in gioco e reinventarsi, senza porsi più alcun limite. Ritroveranno la propria identità, nonostante le critiche e gli ostacoli esterni. Il loro brano per Gennaio è uno dei più apprezzati e popolari della nostra cantautrice Madame: “Voce”, presentato a Sanremo 2021. Una canzone liberatoria, che ama e celebra la propria voce.Ascolta “Voce”
ACQUARIO: LA LUCE CHE SFIORA DI TAGLIO LA SPIAGGIA MISE TUTTI D’ACCORDO
I drammi e le incomprensioni sono finiti per gli Acquario. Adesso è il momento di prendersi il proprio tempo, ritrovare i propri spazi, coltivare le giuste abitudini, senza alcuna fretta. Quest’anno ha un inizio lento, e il brano che aiuterà gli Acquario nella ricerca del proprio zen è “La luce che sfiora di taglio la spiaggia mise tutti d’accordo”, il manifesto d’intenti dell’ultimo album del duo siciliano Colapesce Dimartino. Ecco la lentezza, la calma e il mare, anche se è solo Gennaio. Ascolta Colapesce Dimartino
PESCI: E LA VITA, LA VITA
Ritrovare l’ispirazione non è mai stato così facile. A Gennaio i Pesci riescono a concentrarsi meglio e si riempiono di fiducia in sé, motivazione (che viene anche dal confronto con gli altri) e ottimismo: il brano per prendere la vita con la giusta ironia e leggerezza è “E la vita, la vita”, scritto da Enzo Jannacci e Renato Pozzetto, ed interpretata per la prima volta a Canzonissima del ‘74 da Cochi e Renato.Ascolta “E la vita, la vita”
Desktop only