TfL lancia la sua prima serie di podcast per i 160 anni della Tube – e si ascolta su LondonONE radio

LondonONE radio TfL lancia la sua prima serie di podcast per i 160 anni della Tube - e si ascolta su LondonONE radio

Londra (P.B.O) – Per i 160 anni della metro di Londra, la piú antica al mondo la TfL lancia la sua prima serie di podcast, che si puó ascoltare anche su LondonONE radio (clicca qui)

La metropolitana londinese è la più antica al mondo ed è di vitale importanza per i passeggeri perchè collega perfettamente l’intera città di Londra. Ma sono ancora tante le persone che non la conoscono ed è per questo che la TFL coglie l’occasione dei 160 anni per raccontarne le sue storie e curiosità

Presentato dallo storico delle ferrovie, conduttore televisivo e appassionato di metropolitana Tim Dunn, contiene interviste con persone che hanno contribuito a dare forma alla metropolitana, come Wayne Hemingway che ha disegnato l’uniforme della metropolitana di Londra e lo zar della notte di Londra Amy Lamé, e un famoso cliente che ama la metropolitana, la TV e la radio: Rylan

Tube Mapper’ photographer  Luke Agbaimoni

Ogni episodio del podcast dura 30 minuti e tutti fanno luce sull’iconica rete di trasporti, esaminando l’architettura e la storia delle stazioni, l’innovazione nei trasporti e il modo in cui il trasporto pubblico collega persone e luoghi.

Nei primi tre episodi Tim Dunn presenta “Secrets of the London Underground” sul canale Yesterday di UKTV e su LondonONE RADIO, dove intervista un’ampia gamma di persone, unite dalla loro amore per la metropolitana.

Ospiti speciali includono Wayne Hemingway, designer di fama mondiale e co-fondatore di Hemingway Design, che ha disegnato le uniformi per il personale in prima linea della metropolitana di Londra; il fotografo “Tube Mapper” Luke Agbaimoni; Amy Lamé, co-fondatrice di Duckie e London’s Night Czar; e Geoff Marshall, un famoso produttore di video online che gestisce un canale YouTube e un sito Web a tema trasporti, oltre a molti altri esperti e personale di TfL.

Nel primo episodio, Tim parla con Luke Agbaimoni, il fotografo dietro il progetto “Tube Mapper” per poi dirigersi verso i binari della stazione di Bank, che è la stazione preferita di Luke da fotografare per trovare un elemento storico nascosto.

Successivamente Tim si ferma a Shepherd’s Bush per incontrare il suo prossimo ospite, Wayne Hemingway. Come dice Tim, “un uomo che non ha bisogno di presentazioni”.

Il designer di fama mondiale e co-fondatore di HemingwayDesign parla dell’onore e delle sfide di progettare l’uniforme per una forza lavoro così ampia e diversificata e di come il personale TfL sia stato l’ispirazione per il design.

L’episodio si conclude alla stazione di Piccadilly Circus con Ann Gavaghan, People and Places Manager di TfL, che parla con passione del patrimonio architettonico delle 272 stazioni della metropolitana di Londra e delle caratteristiche alle quali i passeggeri potrebbero prestare attenzione nel loro prossimo viaggio.

Noi ci fermiamo qui con le anticipazioni perchè adesso è il momento di indossare le cuffie e viaggiare a bordo della metropolitana in modo diverso, clicca qui:

Desktop only