Southampton, Giovanna: “L’Italia dà zero fiducia ai giovani”

Londra (Roberta Chiatti) – L’Italia non riesce a dare fiducia ai giovani secondo Giovanna Palmentieri, un’italiana che ha lasciato Roma per vivere e lavorare in Inghilterra.

London ONE radio continua il suo programma “Storie di italiani in UK e nel mondo” e questa volta ha incontrato Giovanna Palmentieri, una giovane italiana che ha lasciato l’Italia per studiare in Regno Unito e dove poi è rimasta per svolgere il lavoro che ama “Property Management”.

Guarda e ascolta l’intera puntata:

Giovanna vive a Southampton, la nota cittadina portuale inglese, ed è in questa città che è stata assunta nel settore di property management dove adesso gestisce 200 case, un ruolo a lei affidato dopo circa 3 mesi dal suo ingresso in azienda e che le ha garantito anche una promozione.

Uno scenario simile forse non sarebbe stato possibile in Italia, dove nonostante le scuole siano le migliori al mondo, come testimoniato da Giovanna, non si capisce poi perchè “quando un italiano si laurea le prospettive non sono alte”

Giovanna ci spiega che l’approccio britannico richiede un CV che vanta una serie di esperienze che possono partire anche dal basso. Nel suo caso, dopo aver studiato legge è riuscita a fare l’assistente legale, un lavoro che nel suo caso non era ben ripagato ma che è comunque servito “per andare avanti e chiedere mansioni più alte”

Tuttavia il cuore di Giovanna rimane in Italia, quella che lei chiama “casa” dove spera un giorno di tornarci per dare un suo contributo nel suo settore lavorativo.

Desktop only