Londra: Matteo Bocelli in concerto al Palladium – un tour mondiale da solo

LondonONE radio Matteo bocelli

Londra (P.B.O) – Cinque anni dopo l’uscita del suo primo singolo – “Fall on Me” con Andrea Bocelli – e due anni dopo il suo primo singolo “Solo”, il cantautore Matteo Bocelli svela il suo album di debutto, “Matteo“.

L’album di 12 tracce, pubblicato oggi da Capitol Records, presenta un mix di brani in inglese e italiano, con contributi alla scrittura e alla produzione di Ed & Matthew Sheeran, PARISI (Ed Sheeran, Fred Again), Jesse Shatkin (Miley Cyrus, Sia, Kelly Clarkson) e Stuart Crichton (Kesha, Backstreet Boys, Louis Tomlinson).

A soli 25 anni, si è già esibito su alcuni dei palcoscenici più grandi del mondo e ha assaporato la celebrità musicale, condividendo le sue canzoni sensibili e le sue performance vocali dinamiche con ascoltatori di tutto il mondo. Come figlio e talvolta collaboratore del famoso tenore Andrea Bocelli, gli è stata instillata un’educazione musicale permanente e una natura infinitamente curiosa, che sono in piena mostra in Matteo, un passo coraggioso sotto i riflettori. Vedi sotto per l’elenco dei brani.

Matteo sta lanciando l’album con un trio di apparizioni televisive americane e un tour mondiale. Ha visitato “CBS Mornings”, “Live with Kelly & Mark” e “Fox & Friends” nei giorni precedenti l’uscita dell’album.

“A Night With Matteo”, il suo primo tour da headliner, é iniziato il 30 settembre a Berlino, in Germania, e lo porterà in 10 paesi, compresi gli Stati Uniti. I biglietti sono disponibili su https://matteobocelli.it/.

Oggi Bocelli ha condiviso il video ufficiale di “I’m Here”, una splendida ballata per pianoforte tratta dall’album che sottolinea l’importanza di creare rapporti con altre persone, anche quando farlo potrebbe essere doloroso.

“‘Sono qui’ è una cosa molto potente da dire”, osserva Bocelli. “Penso che sia bello quando qualcuno ti dice: ‘Sono qui ogni volta che hai bisogno di me’, sia che tu voglia condividere qualcosa di felice con me, sia che ti senta giù e abbia bisogno di tempo per esprimere le tue emozioni. La vita è bella quando puoi aiutare qualcuno”.

Con il suo primo album solista, Matteo spera di dire: “Sono qui”, usando la sua voce formidabile per offrire conforto agli ascoltatori e più di qualche opportunità per lasciarsi andare nella sua versione classica del pop del 21° secolo. In “For You”, il commovente primo singolo dell’album, afferma la sua devozione per tutta la vita a un amico d’infanzia. “Chasing Stars”, scritto da Ed e Matthew Sheeran e prodotto da PARISI, racconta la storia di un padre che incoraggia suo figlio a “essere quello che sei”. “Fasi” cattura lo sconvolgimento emotivo che deriva dalle fasi in continua evoluzione della vita.

“Anche se viviamo la vita con punti di vista diversi, l’importante è continuare a condividere”, afferma Bocelli, che ha iniziato a prendere lezioni di pianoforte in giovane età.

Ha fatto il suo debutto dal vivo all’età di 18 anni al Colosseo di Roma e, nel 2018, lui e suo padre hanno pubblicato “Fall on Me”, un emozionante duetto sulla relazione tra genitore e figlio che fino ad oggi ha accumulato oltre 300 milioni di stream globali. Ora, con lo slancio accumulato, Matteo è destinato a lasciare il segno nel mondo della musica.

Desktop only