Londra celebra Napoli e protagonista anche la musica con i Neacò

La città di Napoli sbarca a Londra con una serie di eventi che celebrano l’innovazione, la tradizione e lo stile unici di una delle città più amate del nostro Paese. La giornata è realizzata dall’Ambasciata d’Italia a Londra con il patrocinio del Comune di Napoli.

Il programma dell’iniziativa prevede un confronto tra l’Università Federico II di Napoli e University College Londra dal titolo: “Il ruolo civico delle Università nella complessità delle città moderne”. Il prof. Piero Salatino e la prof.ssa Paola Lettieri discuteranno dell’apporto delle istituzioni accademiche nella costruzione e nell’evoluzione delle moderne città.

Il 9 novembre gli ospiti dell’Ambasciata saranno poi intrattenuti da un concerto esclusivo del gruppo Neaco, (sigla di NEApolitan COntamination) un progetto che propone i brani più celebri della Canzone Napoletana in modo nuovo e particolarissimo.

L’ascoltatore vive un viaggio tra i continenti e gli stili musicali, dall’Europa ai Caraibi, all’Africa centrale, fino al Nordamerica del gospel, del blues, del jazz e del funky, ed invitato dall’esecuzione musicale e dal racconto che la accompagna ad esplorare ‘dentro’ ciascuna canzone, per trovarvi un ‘seme di contaminazione’, capace di trasporre il brano musicale in un contesto antropologico, geografico, culturale, ideale del tutto diverso.

NEACO si esibirà anche la sera precedente, 8 novembre, in uno dei locali più iconici della citta, il Club 606 di Chelsea. Il concerto di NEACO anticipa l’inizio del London Jazz Festival.

Desktop only