Laura Pausini: é stata nominata Person of the Year 2023 dalla Latin Recording Academy

Laura pausini LondonONeradio

Londra (P.B.O) Durante la Latin Grammy Week a Siviglia l’artista italiana verrà premiata con una delle massime onorificenze degli Awards.

Premio meritatissimo a Laura Pausini, Person of the Year 2023 dalla Latin Recording Academy, una delle massime onorificenze dei Latin Grammy Awards che quest’anno si tengono a Siviglia.

30 anni di onorata carriera per Laura, che dal palco di Sanremo, ha conquistato il mondo, nelle sue parole in una intervista ha detto: “la cosa di cui sono orgogliosa è sentirmi dire che sono l’italiana più spagnola, più argentina, più… latina del mondo”, ha commentato l’artista alla vigilia della serata di gala del Premio (16 novembre, ndr), la notte dei grandi premi della musica latina”.

Lei che non ha sangue latino, vince un premo cosi prestigioso latino, e questo la dice lunga di quanto Laura Pausini é amata dai Latini, ha fatto tanto ha dato tanto ora raccoglie le sue glorie.

Si tratta dell’unica artista non di lingua madre spagnola e terza donna ad essere mai stata premiata con questo riconoscimento dalla Latin Recording Academy. In passato sono stati premiati tra gli altri Marc Anthony (2016), Caetano Veloso (2012), Placido Domingo (2010), Ricky Martin (2006), Carlos Santana (2004), Gilberto Gil (2003). E solo due donne: Shakira (2011) e Gloria Estefan (2008). 

Laura Pausini photo stock éditorial. Image du italien - 16120828

Album nuovo Anime Parallele,

Non solo anche un Album nuovo Anime Parallele, appena uscito e giá in vetta alle classifiche.

Aquasi cinque anni dal precedente disco di inediti. La tracklist è molto ricca: contiene 16 canzoni, un numero che era stato raggiunto l’ultima volta nel 2006 con il disco “Io canto”.

Un disco che parla di amore anche nell’odio, questa é forza di questo progetto, in un momento di guerre é veramente un segnale di pace e di speranza.

Molte collaborazione con artisti/ amici di Laura :Da Riccardo Zanotti il cui zampino è nel brano Un buon inizio a Dardust e Tommaso Paradiso che collaborano nella canzone Tutte le volte, da Michele Bravi in Dimora naturale a Biagio Antonacci in Più che un’idea, le stelle della musica che hanno preso per mano Laura sono davvero tantissime. Ci sono anche gli amici di una vita, autori e artisti che collaborano da tempo immemore con la musicista, per esempio Niccolò Agliardi, Virginio, Cheope, Edwyn Roberts, Daniele Coro, Paolo Antonacci e Federica Abbate, giusto per citarne alcuni.

Desktop only