JACK SAVORETTI torna con un nuovo progetto discografico. “MISS ITALIA”il 10 maggio, il primo album di brani inediti

LondonONE radio JACK SAVORETTI torna con un nuovo progetto discografico.

Londra ( Paolo Pisacane) JACK SAVORETTI torna ( dopo la performance di Sanremo nella serata dei duetti con Diodato) un nuovo progetto discografico. “MISS ITALIA” sarà pubblicato il 10 maggio, il primo album di brani inediti interamente in italiano del cantautore italo-inglese.

Vorrei che le persone che ascoltano questo disco lo percepissero come un album di Jack Savoretti, senza pensare a quale lingua io canti.

Un legame, quello di Jack, con la musica italiana che è stato anche protagonista lo scorso 9 febbraio sul palco del Teatro Ariston di Sanremo in occasione della 74ª edizione del Festival di Sanremo, dove Savoretti si è esibito insieme a Diodato in “Amore che vieni, amore che vai” di Fabrizio De André, un artista a cui Savoretti è molto legato, avendo rappresentato uno dei pilastri della sua formazione artistica.

“È in italiano ma è Jack Savoretti, non è un album di Savoretti in italiano”, sottolinea Jack Savoretti quando annuncia questo nuovo progetto che gli sta molto a cuore.

IL SINGOLO Ma non è tutto: il 22 febbraio, infatti, sarà pubblicato a livello mondiale una nuova versione riarrangiata e riprodotta di “Senza una donna (Without A Woman)” di Zucchero, con la partecipazione di Jack Savoretti.

Per Savoretti, cantare nuovamente questa canzone (originariamente pubblicata da Zucchero e Paul Young) non è solo un grande onore, ma ha anche una profonda importanza personale per lui:

Questa canzone mi ha permesso di unire per la prima volta le mie due identità. Da una parte, l’italiano, la lingua di mio padre che purtroppo parlavo poco all’epoca ma che sicuramente capivo più dei miei coetanei inglesi, e dall’altra, l’inglese, la lingua di mia madre che la cantava a casa in duetti con mio padre.

Senza una donna riassumeva la loro unione, il loro rapporto, esattamente come me, metà italiano e metà inglese.

IL TOUR Dopo aver annunciato alcune date in Gran Bretagna, Germania, Polonia e Svizzera, Savoretti ha annunciato le prime date italiane che lo vedranno impegnato nel 2024 in luoghi veramente unici nel nostro paese come Gardone Riviera (7 luglio al Festival Tener-a-mente), Marina di Pietrasanta (31 luglio al Teatro La Versiliana), Bologna (16 dicembre all’Europaaudition) e Roma (19 dicembre all’Auditorium della Conciliazione).

Desktop only