In un libro le 24 italiane che collaboravano con l’intelligence di Sua Maestà: “Churchill’s Italian Angels”

LondonONE radio Churchill’s Italian Angels

London (P.B.O) Chi sono le 24 italiane che hanno collaborato con i servizi segreti britannici? C’é lo spiega nel nuovo libro –Gli angeli italiani di Churchill-lo storico britannico Bernard O’Connor.

O’Connor, uno dei massimi esperti del Regno Unito sulla Seconda Guerra Mondiale e intelligence della SOE i servizi segreti fondati da Winston Churchill nel 1940, ha visionato file segreti rimasti nascosti per anni.

Con questo suo lavoro ha scoperto realtà sconosciute di donne italiane che collaboravano clandestinamente con gli agenti britannici.

Li chiamavano Angeli –  la più grande di questi “angeli” aveva 64 anni e la più giovane 21. Tra loro cinque erano studentesse, tre impiegate d’ufficio e due casalinghe. Altre negozianti, insegnanti, sarte ed una scrittrice di romanzi.

Lavori semplici insospettabili, eppure, molte di loro, si occupavano di rinvenire vitto e alloggio per gli organizzatori SOE, anche compiti di intelligence militare.

Una di loro preparava materiale per il sabotaggio. Un’altra scattava foto dei bersagli da sabotare e un’altra ancora organizzava la propaganda per la BBC.

Tra di loro : Tra loro Anna Vishovitch, Fausta Cialenti in Terni, alias usato Fausta Francione. A seguire Maria Ciofalo, Maddalena Dufour, Anna Maria Cialvi, Anna Danti, Enrica Filippina-Lara, Augusta Langha, Olga Molinatti, Leda Santi il cui alias era MaddalenaPoi Maddalena Madureri, Elda Pandini, Carla Boattini, Anna Maiano in Irgher, Anna Sabbadini, Mary Arnaldi, Ida Serafino Bastianello, Ines Pasquarelli, Elide Galloni, Maria Rigeli, Paola Del Din, nome in codice Renata, Emma Bocchi, Francesca Carabelli e Anna Giovannini.

22/8/2023. Il Presidente della Repubblica Mattarella e Paola Del Din che festeggia i 100 anni. Dietro il Ministro della Difesa Crosetto

Stasera LondonONE radio ne parlerá in diretta con Nicoletta Maggi è interprete simultanea, da molti anni a Roma come addetto stampa. Ha lavorato in Inghilterra e in Germania. Nello show LondonONE radio parleremo di queste storie straordinarie inendite di donne italiane che sono state fondamentali nei servizi segreti britannici e che mai nessuno fino ad ora sapeva della loro esistenza. Donne rimaste dietro ad un segreto per anni che per anni anno mosso e aiutato gli inglesi a vincere la guerra.

Desktop only