I genitori italiani a Londra richiedono una scuola secondaria bilingue

Londra (Dorothy Amo) – Un gruppo di genitori italiani a Londra desiderano avere una scuola secondaria bilingue (italo-inglese) a Londra.

A dichiararlo ai microfoni di London ONE radio sono state Valentina Marino e Valentina Amenta, due mamme portavoci del gruppo di genitori italiani a Londra conosciuto anche su FB come “Genitori a Londra per la scuola secondaria italiana/inglese

La loro è una richiesta che nasce dalla necessità di mantenere i propri figli legati all’Italia ma al tempo stesso lasciarli liberi di conoscere il territorio in cui vivono (il Regno Unito) attraverso appunto il sistema bilingue già applicato egregiamente dalla scuola primaria italiana a Londra “SIAL”.

Attualmente solo la comunità italiana – la più numerosa a Londra – non gode di un ciclo di studi bilingue completo in UK, rispetto alle comunità spagnola, francese e tedesca

E è per questo motivo che le due mamme, a nome del gruppo di molti altri genitori, si sono già attivate mettendosi in contatto con l’Ambasciata d’Italia a Londra e il Ministero degli Affari Esteri per invitare il Governo italiano a prendere in considerazione tale iniziativa e realizzarla a Londra per poi arrivare anche in altre città del Regno Unito.

Per saperne di più ascolta la nostra intervista con Valentina Marino e Valentina Amenta:

Desktop only