Euro 2028 si terranno in Regno Unito e Irlanda

Londra (Roberta Chiatti) – Euro 2028 saranno ospitati dal Regno Unito e dall’Irlanda dopo che la Turchia aveva ritirato la propria candidatura.

Il Regno Unito ha ospitato le partite di Euro 2020, che si sono svolte in più nazioni europee nel 2021 dopo un rinvio indotto dalla pandemia. Anche l’Irlanda avrebbe dovuto ospitare partite durante questo torneo, ma è stata costretta a ritirarsi a causa delle preoccupazioni sulle “capacità di sicurezza Covid”. L’edizione del 2028 li vedrà agire come unici padroni di casa.

Questa decisione è ancora soggetta all’approvazione finale la prossima settimana, ma tutto si preannuncia perché le principali partite internazionali si giocheranno in Inghilterra, Scozia, Galles, Irlanda del Nord e Repubblica d’Irlanda. La Turchia è ora pronta a concentrarsi su un’offerta congiunta con l’Italia per la competizione del 2032.

Quali stadi verranno utilizzati durante Euro 2028?
Per ospitare le partite durante il torneo sono proposti i seguenti stadi:

Stadio di Wembley, Londra
Stadio Tottenham Hotspur, Londra
Stadio Etihad, Manchester
Stadio dell’Everton, Liverpool
St James’ Park, Newcastle
Villa Park, Birmingham
Stadio del Principato, Cardiff
Hampden Park, Glasgow
Stadio Aviva, Dublino
Casement Park, Belfast


Questi sono soggetti a modifiche, ma sono attualmente gli stadi utilizzati per comporre la candidatura a Euro 2028 tra le cinque nazioni.

Desktop only