Beatles rilasciano il loro ultimo brano “Now and then” grazie all’intelligenza artificiale

LondonONE radio Beatles rilasciano il loro ultimo brano “Now and then” grazie all’intelligenza artificiale

Londra ( Dorothy Amo) Il 2 novembre i Beatles rilasceranno il loro ultimo brano “Now and then” con la partecipazione di tutti e quattro i membri grazie all’aiuto dell’intelligenza
artificiale.
I Beatles sono stati la band britannica che ha rivoluzionato l’industria della musica inglese. A distanza di 40 anni dall’uscita del loro ultimo singolo “I, Me, Mine”, i Beatles si riuniscono perrilascio il loro ultimo brano “Now and Then” disponibile in tutte le piattaforme streaming a partire dal 2 Novembre.


Il brano fu scritto da John Lennon, dopo la separazione dei Beatles nel 1970. Due anni dopo la morte di John Lennon, la vedova Yoko Ono regalo’ il demo ai suoi compagni Paul McCartney, George Harrison, and Ringo Starr in una cassetta che racchiudeva altri braniquali “Free as a Bird” e “Real Love”.


Paul Mccartney durante gli anni ha continuato a lavorare al brano, ed a oggi grazie agliavanzamenti audio – tecnologici e l’intelligenza artificiale hanno reso possibile l’ultimazionedi questo progetto.


Per riprodurre la voce di John Lennon, i Beatles si sono affidati a Peter Jackson, direttoredel documentario “The Beatles: Get Back”. Il direttore e il suo team hanno sviluppato unnuovo software che attraverso l’utilizzo dell’intelligenza artificiale, permette di “districare” leregistrazioni mono degli anni 70 per isolare voci e strumenti e masterizzarle all’interno di un brano.


McCartney ha rilasciato la seguente dichiarazione in merito in un’intervista per la BBC
Radio 4 . “Siamo stati in grado di prendere la voce di John e renderla pura attraverso questa intelligenza artificiale”, continua. “Poi possiamo mixare il disco, come faresti normalmente. Ti dà una sorta di margine di manovra.


Oltre alla voce di Elton John, nel brano sono anche presenti anche assoli di chitarra elettricae acustica registrati dal chitarrista George Harrison prima della sua morte nel 2001.
Il brano verra’ ufficialmente rilasciato giovedi’ 2 novembre, e includera’ interviste esclusive diPaul McCartney e Ringo Starr, gli unici membri dei Beatles che ad oggi continuano ascrivere la musica moderna.

Desktop only